loading...

LIKE

. .

venerdì 13 aprile 2018

Vacanze Gratis per i Pensionati: Bando INPS per l’Estate 2018



L’INPS ha aperto un bando per permettere ai pensionati di godersi una fantastica vacanza estiva a spese dell’ente previdenziale. Vediamo chi potrà beneficiarne e come fare domanda.

L’INPS ha aperto un bando per consentire ai pensionati di poter beneficiare di un soggiorno in Italia o all’estero nel quale sono ricomprese tutte le spese di viaggio. Oltre alle spese di viaggio nel pacchetto offerto dall’INPS sono comprese anche le spese per le escursioni, attività sportive e per un corso a tema.

I pensionati interessati ad una vacanza gratis per poter partecipare al concorso indetto dall’INPS devono inviare la loro candidatura entro le ore 12 del 26 marzo 2018.

Le candidature possono essere presentate solamente online tramite il sito dell’INPS, ed i pensionati prima di procedere alla compilazione della domanda dovranno presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario.

Estate INPSieme Senior 2018: i requisiti
L’INPS ha indetto un concorso grazie al quale viene offerto a circa 4.000 pensionati un soggiorno estivo in Italia e all’estero che potrà svolgersi a luglio, agosto o settembre in località balneari o di montagna.

Nel soggiorno saranno ricomprese tutte le spese di viaggio e quelle riguardanti le escursioni, le gite ed un corso a tema.

Possono presentare domanda per partecipare al concorso indetto dall’INPS tre diverse categorie di pensionati:

iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, coniugi e figli conviventi disabili: a loro sono riservati 1.000 posti per soggiorni di otto giorni e sette notti;
utenti della Gestione dipendenti pubblici, coniugi e figli conviventi disabili: possono aspirare a 2.000 soggiorni di 15 giorni e 14 notti;
iscritti alla Gestione Fondo ex Ipost, coniugi e figli conviventi disabili: l’Inps eroga contributi per 250 vacanze di 8 giorni e 7 notti e 600 soggiorni di 15 giorni e 14 notti.
Obbligo della DSU per la determinazione dell’ISEE
Per partecipare al concorso i pensionati devono presentare obbligatoriamente la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario.

L’ISEE serve per determinare una graduatoria con la quale si stabilirà l’assegnazione del contributo. Infatti lo scopo del concorso indetto dall’INPS è proprio quello di agevolare le famiglie a basso reddito.

L’importo massimo che si può ricevere per il viaggio di una settimana è di 800 euro, mentre se il soggiorno dura 15 giorni il contributo sale a 1.400 euro.

L’INPS ha chiarito che il valore del contributo erogabile è determinato in misura percentuale sull’importo più basso tra il contributo massimo erogabile e il costo del soggiorno, in relazione al valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza, come di seguito indicato:

Valore ISEE del nucleo familiare di appartenenza Percentuale di riconoscimento rispetto ai valori massimi erogabili per ciascun partecipante al soggiorno
fino ad 8.000,00 euro 100%
da 8.000,01 a 16.000,00 euro 95%
da 16.000,01 a 24.000,00 euro 90%
da 24.000,01 a 32.000,00 euro 85%
da 32.000,01 a 40.000,00 euro 80%
da 40.000,01 a 48.000,00 euro 75%
da 48.000,01 a 56.000,00 euro 70%
da 56.000,01 a 72.000,00 euro 65%
da 72.000,01 euro (ovvero in caso di mancata presentazione di DSU prima della domanda di partecipazione) 60%
Come presentare domanda
La domanda per poter partecipare al concorso estate INPSieme Senior 2018 deve essere presentata dai pensionati esclusivamente per via telematica.

Per farlo è sufficiente inserire nel motore di ricerca del nuovo portale www.inps.it le parole “Estate INPSieme Senior”, aprire la relativa scheda informativa e cliccare su 
“Accedi al servizio” in alto a destra.

Una volta autenticati con il proprio PIN, è possibile effettuare le successive scelte, seguendo uno dei seguenti percorsi:

Per Aree tematiche -> Attività sociali
Per ordine alfabetico -> Domanda
Per tipologia di servizio > Estate INPSieme Senior > Domanda.
Nella domanda devono necessariamente essere inseriti recapiti telefonici mobili e di posta elettronica al fine di consentire e agevolare le comunicazioni da parte dell’Istituto.

Il pensionato nel compilare la domanda deve inoltre indicare nella stessa eventuali altri partecipanti al soggiorno tra cui il coniuge o i figli disabili.

L’istanza dovrà essere trasmessa a decorrere dalle ore 12:00 del giorno 8 marzo 2018 e non oltre le ore 12:00 del giorno 26 marzo 2018.

Qual è l’obiettivo del concorso estate INPSieme 2018?
L’obiettivo del concorso indetto dall’INPS è quello di promuovere l’autosufficienza.

Infatti coloro che vinceranno il soggiorno dovranno frequentare obbligatoriamente un corso a tema finalizzato alla’acquisizione di conoscenze. Si potrà scegliere tra i seguenti settori di attività:

arte culinaria: corso di cucina o pasticceria (10 ore settimanali);
arte: corsi d’arte (disegno o pittura, musica, arte in generale) per un minimo di 10 ore settimanali. Le lezioni possono essere realizzate mediante visite guidate presso musei;
informatica: corso di alfabetizzazione informatica o utilizzo di pacchetti applicativi (minimo 10 ore settimanali);
attività motorie: corso di ginnastica dolce o attività motoria assistita adeguata all’età per un minimo di 10 ore settimanali;
attività ludico/ricreative: tornei di scacchi o dama, giochi di carte o giochi da tavola per un minimo 10 ore settimanali;
ballo: corso di balli di sala o di gruppo per un minimo di 10 ore settimanali;
misto: Il soggiorno deve essere incentrato su due dei temi elencati nel presente comma, prevedendo un minimo di 5 ore settimanali per attività relative ad un tema e 5 ore settimanali all’altro.


.


 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO 
entra in
MUNDIMAGO


Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com o scrivere a postmaster(at)mundimago.org

loading...

Archivio blog

Elenco blog AMICI

E-BOOK

sosteniamo Mundimago

DONAZIONI

IL FUTURO NELLE TUE MANI

IL FUTURO NELLE TUE MANI
GIOCA CON LE IMAGO